Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Priverno

Incendio in una comunità per minori: 19enne arrestato e trasferito in un centro a Roma

Il giovane, nel mese di ottobre, aveva appiccato il fuoco in una stanza del centro minori a cui era stato affidato

I carabinieri hanno arrestato a Priverno un 19enne originario di Roma in ottemperanza all'ordine di aggravamento della misura cautelare emesso dalla Corte d'Appello di Roma che era stato richiesto dalla stazione locale dell'Arma.

Il giovane era già in affidamento a una comunità perché ritenuto responsabile di incendio aggravato. Il 19enne è stato quindi accompagnato all'istituto penale per minorenni Casal del marmo a Roma, a disposizione dell'autorità giudiziaria. 

Nel mese di ottobre 19enne era stato fermato dai carabinieri perché, dopo una lite scatenata per futili motivi con un altro minore che si trovava in affidamento nella stessa comunità per minori, aveva appiccato il fuoco nella stanza del ragazzo. Le fiamm erano state domate dal personale della struttura e dai vigili del fuoco di Terracina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in una comunità per minori: 19enne arrestato e trasferito in un centro a Roma

LatinaToday è in caricamento