Cronaca Santi Cosma e Damiano

Incendio in casa a SS Cosma e Damiano, muore l’anziana rimasta ustionata

Rosa Napolitano era rimasta gravemente ferita nel rogo divampato nella sua abitazione mercoledì 8 gennaio. La donna è deceduta all'ospedale Sant'Eugenio di Roma dove era stata ricoverata per le gravi ustioni

Non ce l’ha fatta, purtroppo l’anziana che mercoledì 8 gennaio è rimasta gravemente ferita nell’incendio divampato all’interno della sua abitazione a Santi Cosma e Damiano.

La donna, dopo 48 ore di agonia, è deceduta presso l’ospedale Sant’Eugenio di Roma dove era stata ricoverata.

Lanciato l’allarme, Rosa Napolitano era stata tratta in salvo dal figlio e dai vigili del fuoco immediatamente intervenuti sul posto per spegnere le fiamme che nel frattempo avevano avvolto gran parte della casa.

A causa delle gravi ustioni riportate, la donna di 80 anni era stata trasportata in eliambulanza presso il nosocomio della capitale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in casa a SS Cosma e Damiano, muore l’anziana rimasta ustionata

LatinaToday è in caricamento