rotate-mobile
Sabato, 25 Marzo 2023
L'emergenza / Aprilia

Maxi incendio ad Aprilia, spente le fiamme. Operazioni di bonifica e messa in sicurezza dell’area

Ore di lavoro per i vigili del fuoco per domare il rogo che ha interessato 4 capannoni. Accertamenti sulle cause. Il sindaco Terra: “Da una prima analisi non risulta la presenza di eternit sulle coperture delle campate interessate dalle fiamme”

E’ stato spento il maxi incendio divampato nel pomeriggio di oggi, mercoledì 1 febbraio, nell’area dell’ex Freddindustria ad Aprilia. In serata ad aggiornare sulla situazione è la stessa Amministrazione comunale intervenuta sul luogo del rogo con il sindaco Antonio Terra. 

In fiamme sono andati 4 capannoni in disuso e in stato di abbandono nella zona di via Enna, una traversa di via Toscanini, e materiali di risulta che si trovavano all’interno della struttura. In seguito all’incendio una densa colonna di fumo nero si è alzata in cielo visibile anche da diversi chilometri mettendo in allarme i cittadini per la situazione nell’area che da tempo attende una bonifica completa. 

“L’incendio, la cui origine è al vaglio dei vigili del fuoco - spiegano dal Comune -, ha interessato alcune strutture della parte posteriore dell’area tra via Enna, via Toscanini e via Caltanissetta. Da una prima analisi non risulta la presenza di eternit sulle coperture delle 4 campate interessate dalle fiamme. I capannoni incendiati presentavano ferro e laterizi”.

I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare per ore - l’allarme è scattato intorno alle 16 -, con diverse squadre e diversi mezzi per domare le fiamme; sul posto anche i volontari della protezione civile, la polizia locale e le forze dell’ordine. Il luogo dell'incendio è stato raggiunto nel pomeriggio dal sindaco Terra che di persona ha voluto monitorare la situazione e comprendere l’entità del rogo.

L’Ona: “Monitorare subito i livelli di diossina e fibre di amianto”

incendio aprilia 1 febbraio 2023 comune

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi incendio ad Aprilia, spente le fiamme. Operazioni di bonifica e messa in sicurezza dell’area

LatinaToday è in caricamento