Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Aprilia

Maxi incendio ad Aprilia, capannoni in fiamme. Il Comune ai cittadini: "Chiudete le finestre"

Il rogo nell'area dell'ex Freddindustria in via Enna; 4 i capannoni in disuso e stato d'abbandono in fiamme. Vigili del fuoco al lavoro con diverse squadre; sul posto anche il sindaco Antonio Terra

Maxi incendio nel pomeriggio di oggi, mercoledì 1 febbraio, ad Aprilia dove una densa colonna di fumo nero, visibile da diversi punti della città, si è alzata in cielo mettendo in allerta i residenti. 

Le fiamme, dalle prime informazioni a disposizione, sono divampate poco prima delle 16 e hanno interessato i capannoni dell'ex Freddindustria in via Enna, una traversa di via Toscanini. 

Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco che stanno lavorando per avere ragione del vasto rogo. Da quanto si apprende a scopo precauzionale è stata fatta evacuare una scuola che si trova nelle vicinanze. Non semplice l’intervento dei pompieri impegnati con la quadra territoriale di Aprilia, altre unità operative e altri mezzi arrivati in supporto dalla sede centrale di Latina. Sul luogo dell'incendio è giunto oggi pomeriggio anche il sindaco Antonio Terra; presenti anche polizia locale e carabinieri.

Dai primi accertamenti a essere andati in fiamme sembrano essere stati quattro capannoni in disuso, in stato di abbandono e pieni di rifiuti, ciascuno di circa 1500 metri quadrati, in un'area in cui da tempo si attendeva una completa bonifica.

L’Ona: “Monitorare subito i livelli di diossina e fibre di amianto”

La nota dell'Amministrazione

"L’Amministrazione comunale - si legge in una nota ufficiale - informa che questo pomeriggio si è sviluppato un incendio all’interno di un capannone di un lotto di proprietà privata tra via Enna, via Toscanini e via Caltanissetta. Il sindaco Antonio Terra, insieme alla polizia locale, si è recato sul posto per monitorare la situazione e comprendere l’entità dell’incendio stesso. Sul posto i vigili del fuoco e la protezione civile stanno lavorando per spegnere le fiamme e riportare la situazione alla normalità". “Le coperture del capannone sono in laterizi e lamiere” ha spiegato lo stesso primo cittadino. In attesa dei primi rilievi e risultanze circa la dinamica del rogo e il materiale andato bruciato, l’Amministrazione comunale ha comunque consigliato alla cittadinanza residente nella zona interessata dalle fiamme di chiudere le finestre, non accendere i condizionatori e di non recarsi sul luogo dell’incendio.  

Articolo aggiornato alle 19.20

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi incendio ad Aprilia, capannoni in fiamme. Il Comune ai cittadini: "Chiudete le finestre"
LatinaToday è in caricamento