rotate-mobile
Cronaca Gaeta / Via Papa Pio IX

Incendiata a Gaeta l'auto dell'avvocato di una giornalista minacciata

Emergono nuovi scenari sull'incendio di lunedì notte in via Pio IX: una delle vetture è del legale di Federica Angeli, cronista di Repubblica minacciata e sotto scorta. Nei giorni scorsi incendiata anche l'auto della sorella

Emergono inquietanti particolari sull’incendio che nella notte tra lunedì e martedì ha distrutto tre auto a Gaeta. L’allarme intorno all’una di notte in via Pio IX. Una delle vettura date alle fiamme appartiene infatti all’avvocato di una nota giornalista romana, Federica Angeli, che da anni vive sotto scorta per aver denunciato gli affari della criminalità organizzata. E’ stato lo stesso legale, che poche ore prima aveva incontrato la cronista, sua cliente, a mettere in relazione quanto accaduto con la sua decisione di assistere Federica Angeli, firma di Repubblica. La pista seguita dagli investigatori è dunque quella di un chiaro atto intimidatorio.

Sul caso è intervenuta anche la Federazione nazionale della stampa italiana con una nota: “A pochi giorni di distanza dall’ultima inchiesta sulle infiltrazioni mafiose sul litorale romano, nelle scorse ore una mano “ignota” ha incendiato a Gaeta la macchina del suo legale, che poco prima aveva incontrato Angeli. Nei giorni scorsi anche l’auto della sorella di Federica Angeli aveva subito un incidente simile”.

“Spetterà agli inquirenti condurre ulteriori indagini, ma non vi è dubbio che siamo in presenza di avvertimenti da non sottovalutare, perché ripetuti e accompagnati da costanti minacce e insulti anche sui social network”, commentano il segretario generale e il presidente della Fnsi, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, e il delegato per i progetti di educazione alla legalità del sindacato dei giornalisti, Michele Albanese.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendiata a Gaeta l'auto dell'avvocato di una giornalista minacciata

LatinaToday è in caricamento