Cronaca Cisterna di Latina / Via Andrea Antonucci

Incendio nella notte a Cisterna, 2 auto distrutte e una danneggiata

Le fiamme nel quartiere San Valentino; secondo i primi accertamenti la causa del rogo dovrebbe essere attribuita ad un corto circuito

È probabilmente un corto circuito quello che ha innescato il violento incendio divampato nella notte a Cisterna nel quartiere San Valentino: il bilancio totale è di due auto distrutte e una danneggiata.

Erano intorno alle 2 di questa notte quando è stato lanciato l’allarme alla centrale operativa del 115; sul posto in via Antonucci si è immediatamente recata la squadra 1A dei vigili del fuoco di Latina.

Al loro arrivo i pompieri hanno trovato una Alfa 159, da cui è partito l’incendio, già completamente distrutta dalle fiamme. Parcheggiate vicino c’erano poi una Ford, totalmente bruciata, e una Toyota che ha subito dei danni in particolar modo allo specchietto del lato guida.

Sul posto insieme ai vigili del fuoco anche i carabinieri di Cisterna che ora stanno indagando sul caso, anche se dai primi accertamenti si potrebbe escludere la matrice dolosa del rogo che dovrebbe essere fatto risalire ad un corto circuito avvenuto nell’Alfa 159.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nella notte a Cisterna, 2 auto distrutte e una danneggiata

LatinaToday è in caricamento