rotate-mobile
Cronaca Aprilia

Incendio nel capannone industriale, sopralluogo del sindaco: “Massima attenzione sulla situazione”

Il primo cittadino di Aprilia Principi e l’assessore Marchitti sul luogo del devastante rogo divampato ieri sera: “Al momento non ci sono indicazioni dagli enti preposti circa la necessità di adottare specifiche misure restrittive”

Massima attenzione anche da parte dell’amministrazione comunale dopo l’incendio di questa notte che ha distrutto un capannone nella zona industriale di Aprilia. Questa mattina il sindaco Lanfranco Principi e l'assessore all'ambiente Vittorio Marchitti hanno effettuato un sopralluogo presso la struttura, per monitorare l'evolversi delle operazioni di spegnimento degli ultimi focolai e per ricevere aggiornamenti dagli enti preposti rispetto all'opportunità di adottare specifiche misure a tutela dei cittadini. 

Già la notte scorsa infatti, mentre vigili del fuoco e associazioni di protezione civile erano al lavoro per poter circoscrivere il vasto incendio e agire per la messa in sicurezza del capannone, il vicesindaco delegato all'ambiente Vittorio Marchitti ha raggiunto l'area interessata dal rogo per avere dagli enti preposti indicazioni sull'esigenza di adottare misure a tutela della popolazione. 

Le operazioni per lo spegnimento delle fiamme sono andate avanti tutta la notte e da questa mattina i vigili del fuoco sono impegnati per la messa in sicurezza dell’area. 

Le immagini del vasto incendio nel capannone industriale

"Stiamo monitorando con attenzione l'evolversi dell'intervento, tutt'ora in corso - hanno sottolineato il sindaco Principi e l'assessore Marchitti -. I vigili del fuoco sono riusciti a circoscrivere l'area interessata dalle fiamme, sebbene all'interno siano ancora presenti dei focolai: il rischio che l'edificio possa aver subito danni strutturali suggerisce una maggiore cautela a tutela degli operatori. Da parte nostra c'è la massima attenzione. Al momento non abbiamo ricevuto dagli enti preposti indicazioni rispetto alla necessità di adottare specifiche misure restrittive a tutela della popolazione, ma siamo costantemente in contatto con gli operatori dei vari enti per valutare in tempo reale l'evolversi della situazione e poter tempestivamente adottare le azioni che verranno ritenute opportune. 

Questa mattina abbiamo avuto modo di confrontarci con i proprietari dell'attività. Abbiamo voluto manifestare loro e ai lavoratori la nostra solidarietà e vicinanza. Confidiamo che le indagini in corso da parte del carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia possano far luce su quanto accaduto” concludono Principi e Marchitti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nel capannone industriale, sopralluogo del sindaco: “Massima attenzione sulla situazione”

LatinaToday è in caricamento