Cronaca Ponza

Ponza, 73enne dà fuoco alla sua abitazione e viene arrestato

Un uomo è finito ai domiciliari dopo aver appiccato un incendio nella sua casa, in località Le Forna. Trasportato al punto di primo soccorso per intossicazione

Non si conoscono ancora le cause del folle gesto che ha portato un uomo di 73 anni ad appiccare un incendio all’interno della sua abitazione. I fatti ieri mattina, attorno alle 10, in una casa in località “Le Forna” sull’isola di Ponza.

Altri residenti hanno lanciato l’allarme, vedendo il fumo sprigionarsi dall’abitazione dell’anziano. Si è temuto il peggio. Sul posto i vigili del fuoco che sono riusciti a domare le fiamme ma, oramai, una parte della casa era andata distrutta.

Eseguiti i rilievi e approfonditi accertamenti, svolti dai vigili e dai carabinieri della locale stazione, è stata accertata la natura dolosa del rogo.

Il 73enne, intanto, era stato trasportato al punto di primo soccorso dell’isola, dove gli è stata diagnosticata un’intossicazione per il fumo. Nulla di grave, non si è reso necessario il ricovero in ospedale.

I carabinieri hanno proceduto con l’arresto dell’uomo, sottoposto agli arresti domiciliari

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponza, 73enne dà fuoco alla sua abitazione e viene arrestato

LatinaToday è in caricamento