rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Priverno / via Marittima di Mezzagosto

Priverno, 83enne lascia il camino acceso: incendiata la cucina

Una scintilla finisce su una poltrona mentre l'anziano è fuori casa: inagibile un vecchio casolare in località Mezzagosto. Il pensionato portato al Fiorini per precauzione, ma sta bene

Una disattenzione che è costata cara a un pensionato di Priverno, ma che poteva mettere in pericolo anche la sua vita. Le fiamme del camino del suo casolare di campagna era fin troppo alimentate e, mentre lui era lontano, hanno innescato un incendio che ha causato gravi danni a buona parte della sua abitazione. Brutta disavventura questa mattina per un 83enne che abita in via Marittima di Mezzagosto.

La chiamata ai vigili del fuoco e al 118 è arrivata attorno alle 9. L'anziano era uscito di casa lasciando il fuoco acceso. Un errore imperdonabile, perché una scintilla partita all'improvviso è finita addosso a una poltrona, collocata poco distante dal camino. In poco tempo la cucina dell'abitazione è stata avvolta dalle fiamme.

II pensionato si è accorto del rogo solo quando è tornato nei pressi dell'entrata di casa, un vecchio podere alla periferia di Priverno. Si è subito allarmato e ha provato ad affacciarsi nell'abitazione, ma ha dovuto desistere. Sul posto si sono portati, come detto, i sanitari del 118, che si sono sincerati delle condizioni dell'uomo, trasportato solo per precauzione all'ospedale "Fiorini" di Terracina.

L'anziano dovrà passare i prossimi giorni presso qualche parente. I vigili del fuoco, che hanno spento l'incendio, hanno infatti dichiarato inagibile il casolare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Priverno, 83enne lascia il camino acceso: incendiata la cucina

LatinaToday è in caricamento