Incendio a Pomezia, la Eco X brucia ancora: di nuovo le fiamme nel sito di stoccaggio rifiuti

Nella serata di ieri, mercoledì 17 maggio, uno dei focolai a ripreso vita nel sito sulla Pontina Vecchia. Sul posto a lavoro i vigili del fuoco

L'incendio del 7 maggio

Brucia ancora la fabbrica Eco X di Pomezia. Dopo il violento incendio di venerdì 5 maggio nel sito di stoccaggio rifiuti sulla Pontina Vecchia, nella serata di ieri, mercoledì 17 maggio, sono tornate le fiamme. 

Come si legge su RomaToday, intorno alle 19 di ieri, a dieci giorni dal devastante rogo, uno dei focolari infatti ha ripreso vita, facendo ritornare la paura tra i residenti. Una colonna di fumo nero si è alzata di nuovo in cielo visibile anche a diversi chilometri di distanza. 

Sul posto hanno operato nella serata di ieri i vigili del fuoco per domare il nuovo rogo. Due giorni fa il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin si era regata sul luogo del rogo per un sopralluogo insieme al sindaco di Pomezia Fabiop Fucci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento