rotate-mobile
Cronaca Strada Acque Alte

Incendio nell’ex Pozzi Ginori a Borgo Piave: paura per alcune bombole di Gpl

Delicato intervento nel pomeriggio di ieri da parte dei vigili del fuoco nei locali ormai in stato di abbandono del sito alla periferia di Latina. Un secondo incendio in un capannone a Cisterna: danneggiati alcuni attrezzi agricoli

Incendio nel pomeriggio di ieri nel sito dell’ex Pozzi Ginori a Borgo Piave, ormai in stato di abbandono. Provvidenziale l’intervento dei vigili del fuoco che hanno evitato conseguenze peggiori per la presenza di alcune bombole del gas. 

Le fiamme nello stabilimento in via Acque Alte, alla periferia di Latina, sono divampate intorno alle 16. Dopo la segnalazione al 115 per un incendio nello stabilimento, sul posto sono subito giunti i pompieri con la squadra 7A partita dal distaccamento di Aprilia. 

Delicato e non poco rischioso l’intervento dei vigili del fuoco, sia per lo stato fatiscente dei luoghi e soprattutto per la presenza di numerose bombole di Gpl. Fortunatamente non si registrano persone ferite. 

Un secondo incendio, sempre nel pomeriggio di Pasquetta, si è verificato a Cisterna in via Torre Astura ed ha interessato un capanno adibito a ricovero di attrezzature agricole. 

All’interno della struttura, al momento del rogo, c’erano, infatti, vari attrezzi oltre ad un trattore cingolato. Grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco della squadra 7A di Aprilia, le fiamme hanno danneggiato solo parzialmente le attrezzature. Accertamenti in corso sulle cause del rogo. 

incendio_capanno_cisterna-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nell’ex Pozzi Ginori a Borgo Piave: paura per alcune bombole di Gpl

LatinaToday è in caricamento