Incendio distrugge un negozio di casalinghi, indagini in corso

Il rogo divampato nella notte. L'esercizio commerciale era stato inaugurato nella giornata di ieri. All'interno ritrovata un'auto, forse usata come ariete per sfondare la vetrina e compiere un furto. Ma non si escludono altre ipotesi

Un rogo ha distrutto nella notte un negozio di casalinghi lungo la via Nettunense ad Aprilia, inaugurato nella giornata di ieri. Coinvolta dalle fiamme anche una Renault Clio, mentre un’altra auto è stata trovata all’interno del negozio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è ancora chiaro se si sia trattato di un tentativo di furto con un’auto utilizzata come ariete o di un gesto intimidatorio. Sul posto i carabinieri di Velletri e una squadra di vigili del fuoco che ha domato le fiamme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus, contagi inarrestabili: altri 181 casi nel Lazio e 23 in provincia di Latina

  • Coronavirus: altri 19 casi in provincia, record a Cisterna. Un paziente morto per covid

  • Coronavirus: 10mila tamponi e altri 230 casi nel Lazio. In provincia 15 contagiati in più

  • Coronavirus Latina: casi positivi in due scuole elementari, chiuse quattro classi

  • Coronavirus Latina, la curva dei contagi non si ferma: altri 24 casi in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento