Incendio Pomezia, confermata presenza di amianto incapsulato. Le indicazioni del Comune di Aprilia

Alta l'attenzione anche nella provincia pontina dopo l'incendio di venerdì scorso al sito di stoccaggio rifiuti sulla Pontina Vecchia. L'invito dell'Amministrazione di Aprilia ai cittadini a seguire in via cautelativa una serie di comportamenti

Alta l’attenzione anche nella provincia pontina in seguito all’incendio che lo scorso venerdì 5 maggio ha interessato lo lo stabilimento Eco X, sito a Pomezia in Via Pontina Vecchia (zona industriale). 

L’Amministrazione comune di Aprilia è intervenuta nuovamente con una nota informativa attraverso cui rivolge l’invito ai cittadini a seguire, in via cautelativa, una serie di comportamenti. 

“Sentiti gli uffici della Protezione Civile della Prefettura di Latina, si informa la cittadinanza che dalle verifiche delle ultime ore è stata accertata la presenza di amianto incapsulato nelle coperture del succitato sito industriale. Ulteriori verifiche sono ancora in atto per constatare se e quanto materiale sia stato eventualmente disperso nell’ambiente”. 

Alla luce delle indicazioni fornite dalla ASL RM6, competente territorialmente, il sindaco del Comune di Pomezia ha firmato un’ordinanza nella giornata di ieri che, nel raggio di 5 km dal luogo dell’incendio, vieta la raccolta, la vendita e il consumo di prodotti ortofrutticoli coltivati; il pascolo degli animali; l’utilizzo di foraggi per alimentazione animale provenienti dall’area interessata ed eventualmente esposti alla ricaduta da combustione; il razzolamento degli animali da cortile; i prodotti ortofrutticoli derivanti da coltivazione nei terreni posti al di fuori della predetta area ma in zone immediatamente prospicienti dovranno essere sottoposti prima della consumazione ad accurato lavaggio in acqua corrente e potabile.

Chiuse anche le scuole di Pomezia per le giornate di oggi e domani mentre un’analoga ordinanza, è stata adottata dal Commissario Straordinario del Comune di Ardea.

“Nonostante il territorio comunale di Aprilia si trovi oltre la distanza precauzionale indicata dei 5 km e la ASL LT1 territorialmente competente per Aprilia non abbia fornito indicazioni in merito - prosegue la nota del Comune di Aprilia -, l’Amministrazione anch’essa in via precauzionale ritiene comunque opportuno invitare soprattutto i cittadini residenti nell’area a nord del territorio comunale confinante con Ardea, ed in particolare quelli di Casalazzara e Torre Bruna, ad attenersi agli stessi comportamenti di cautela dettati dalla ASL RM6 per i territori romani interessati, che qui di seguito si riportano:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

1) Tenere cautelativamente chiuse le finestre di abitazioni, scuole, uffici, strutture sanitarie e socio-assistenziali;
2) Limitare temporaneamente gli spostamenti non necessari;
3) Lavare con molta accuratezza frutta e verdura di propria produzione;
4) Tenere al riparo gli animali domestici e di cortile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento