Cronaca

Incendio a Pomezia, Comune di Latina: “Confermato a 5 km il divieto su alimenti”

Anche dal Comune del capoluogo pontino tranquillizzano in seguito alla diffusione della comunicazione del Dipartimento Scuola del Comune di Roma che indicava in 50 chilometri l’area di interesse per la contaminazione dei prodotti alimentari

Divieto di approvvigionamento delle derrate alimentari è riferito ad un raggio di 5 km e non di 50 km dall’area interessata dall’incendio che fa ha interessato il sito della Eco X a Pomezia poco meno di una settimana fa, lo scorso vvenrdì 5 maggio

Anche il Comune di Latina interviene dando rassicurazioni in merito. 

In riferimento “alla comunicazione del Dipartimento Scuola del Comune di Roma che indicava in 50 chilometri l’area di interesse per la contaminazione dei prodotti alimentari a seguito dell’incendio al sito Eco X di Pomezia - si legge nella nota dell’Amministrazione del capoluogo pontino -, si dà evidenza alla precisazione giunta in mattinata dal Campidoglio: il divieto è riferito a un raggio di 5 chilometri dal luogo del rogo, come indicato nelle ordinanze emanate dal Comune di Pomezia dopo l’incidente".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Pomezia, Comune di Latina: “Confermato a 5 km il divieto su alimenti”

LatinaToday è in caricamento