Incendio sulla Pontina, arteria riaperta anche in direzione Latina. Ma i lavori proseguono

La strada, chiusa dopo il violento incendio a Castel Romano di lunedì 18 luglio, e di nuovo fruibile anche in direzione Sud. La carreggiata Nord era stata riaperta ieri. Un incidente questa mattina ha causato code verso Roma

(fonte foto Astral Infomobilità)

La Pontina riaperta anche in direzione Latina. 

Al termine di un’altra giornata di intensi lavori l’arteria, chiusa per consentire gli interventi di messa in sicurezza dopo il violento incendio di lunedì pomeriggio all’altezza di Castel Romano, da ieri sera è di nuovo fruibile in entrambe le direzioni. 

Annunciata inizialmente per le 20.30, la circolazione lungo la carreggiata Sud è stata riavviata intorno alle 22 come comunicato dall’Astral. La strada in direzione Roma era stata riaperta invece ieri mattina. 

“Sono stati rimossi 50 camion di aghi di pino, sono stati eseguiti 300 metri di asfalti, 800 metri di guard rail ed è stata realizzata la segnaletica orizzontale centrale e laterale per circa 4,5 Km” ha fatto sapere l’Astral con una nota. 

I LAVORI CONTINUANO -Nei prossimi mesi continueranno ininterrottamente sull’intera SR 148 Pontina le opere di manutenzione ordinaria e straordinaria, dal lunedì al giovedì, nella fascia notturna dalle 22:00 alle 06:00 del mattino” proseguono dalla società.

“L’assistenza delle Forze dell’Ordine (Polizia Stradale, Vigili del Fuoco e Polizia Provinciale) e della Protezione Civile - continua ancora l’Astral - è stata fondamentale per garantire l’esecuzione dei lavori in sicurezza. Astral S.p.A. proseguirà H24 per tutto il week-end con la propria vigilanza nel monitoraggio dell’area interessata dai disagi di questi ultimi giorni”.

Aggiornamenti sulla situazione e sulla viabilità sono forniti da Astral Infomobilità, anche attraverso le pagine social, mentre ricordano dalla società che sull’App Astral Infomobilità, scaricabile gratuitamente su tutti gli smartphone, si potrà monitorare costantemente lo stato dei lavori.

UN ALTRO INCIDENTE - E intanto anche questa mattina presto si sono registrate code lungo l’arteria in direzione Roma a causa di un incidente avvenuto fra Pomezia Centro e Castel Romano. L’invito di nuovo di Astral è “alla massima prudenza e a moderare la velocità” 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA GIORNATA DI IERI - Ieri mattina intorno alle 8 era stata aperta la carreggiata Nord della Pontina, con l’iniziale previsione dell’Astral slittata di circa due ore a causa di un altro incendio divampato intorno alle 5 sempre nei pressi di Castel Romano. Ulteriori disagi si sono poi registrati a causa di un incidente che intorno alle 11.30 ha visto coinvolte diverse auto all’altezza del chilometro 25+700, proprio nel tratto poco prima riaperto al traffico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento