Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Pontinia

Vasto incendio alla Sep di Pontinia: fiamme nell’impianto di Mazzocchio

Il rogo nel capannone del sito di compostaggio che si trova su via Marittima. Sul posto anche il sindaco Medici

Un vasto incendio ha interessato nella serata di domenica 22 agosto la Sep di Pontinia. Le fiamme sono divampate all’interno del capannone dell’impianto di comparaggio che si trova nella zona industriale della città. Sul posto, oltre alle forze dell’ordine, sono giunti i vigili del fuoco per domare le fiamme con diverse squadre.

Nella serata ha raggiunto il sito di via Marittima anche il sindaco di Pontinia, Carlo Medici; insieme a lui anche le autorità preposte per monitorare l’evolversi dell’incendio. Da una prima stima sono ingenti i danni.

“La situazione sta tornando sotto controllo” hanno fatto sapere poco prima di mezzanotte dal Comune di Pontinia che ha annunciato possibili disposizioni concernenti la tutela della salute pubblica che potranno essere emanate a breve. 

Sul luogo dell'incendio sono arrivati questa sera anche i comitati cittadini che da anni combattono contro l'impianto. "Grazie a noi è partita l'inchiesta che ha portato alla chiusura della Sep, avevamo segnalato le carenze strutturali e avanzato dubbi sull'investimenti di circa 2 milioni di euro di denaro pubblico per ammodernare un impianto assolutamente inadeguato che ha ripreso a funzionare in regime di gestione giudiziara - scrivono in una nota i di Mazzocchio, Il Fontanile, Boschetto Gricilli Macallè -. Nessuno ci ha ascoltato, in molti ci hanno voltato le spalle e ora ci ritroviamo a dover abbandonare le nostre case come chiesto dalle autorità che ci hanno consigliato di evacuare nel raggio di un chilometro. Ora non c'è altro da fare, la Sep va chiusa per sempre, anche se ora per la nostra salute e quella della nostra terra sembra essere troppo tardi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasto incendio alla Sep di Pontinia: fiamme nell’impianto di Mazzocchio

LatinaToday è in caricamento