rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Cisterna di Latina

Incidente in Abruzzo, bimba di Cisterna si ferisce cadendo in montagna

Arrivata ad un'altezza di 1200 metri stava facendo un passeggiata con il nonno nel Pnalm, lungo il sentiero che da Civitella Alfedena (L'Aquila) porta nella Valle Iannanghera, quando è caduta

Incidente per una bimba di sei anni all’interno del Parco Nazionale D’Abruzzo, Lazio e Molise. La piccola di Cisterna è caduta ferendosi ad una gamba ed è stata immediatamente soccorso dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico.

La bambina si trovava con il nonno quando è avvenuto l’incidente; arrivata ad un’altezza di 1200 stava percorrendo il sentiero I4 che da Civitella Alfedena (L'Aquila) porta nella Valle Iannanghera, quando è caduta procurandosi con un ramo una profonda ferita alla coscia sinistra.

L’allarme è stato così immediatamente lanciato al 118 che ha allertato anche il Cnsas e subito si è attivata la macchina dei soccorsi: L'elicottero del Suem 118, partito dall'aeroporto di Preturo (L'Aquila), ha sbarcato con il verricello il tecnico di elisoccorso del Cnsas, il medico e l'infermiere, mentre con un fuoristrada è arrivato in supporto un altro tecnico di soccorso alpino.

La piccola è stata così prima medicalizzata sul posto, poi trasportata all’ospedale di Avezzano.

Solo un mese un altro incidente all’interno del Parco Nazionale di Abbruzzo aveva visto protagonisti un gruppo di turisti di Terracina: mentre facevano una passeggiata su una carrozza, uno dei cavallo che trainava il mezzo si è imbizzarrito trascinandolo sul ciglio della strada e facendolo capovolgere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in Abruzzo, bimba di Cisterna si ferisce cadendo in montagna

LatinaToday è in caricamento