menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente sulla Frosinone-Mare con due vittime: indagato per omicidio stradale un 27enne

Concluse le operazioni peritali sul sinistro del 9 agosto scorso. Erano morti Davide Censi, 39 anni, ed Elisa Sperduti, 21

Il 9 agosto scorso un terribile incidente stradale sulla Frosinone-Mare, nel territorio di Roccasecca dei Volsci. Due le vittime e sei i feriti nello schianto frontale, avvenuto tra un'Audi A4 e una Renault Megane. A perdere la vita sul colpo era stato il 39enne di Prossedi Davide Censi, mentre alcuni giorni più tardi era deceduta anche la 21enne di Prossedi Elisa Sperduti.

Ora c'è ufficialmente un indagato per le due morti, ritenuto responsabile di omicidio stradale. Come riporta Frosinone Today, si tratta di un ragazzo di 27 anni di Monte San Giovanni Campano, in provincia di Frosinone. Il giovane quella sera si trovava alla guida della Renault Megane. Secondo le informazioni raccolte, insieme a un'altra persona che viaggiava nella stessa auto, stava rientrando in Ciociaria da Sperlonga.

Anche il 27enne era rimasto ferito nello schianto ed era ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Latina. Nei giorni scorsi si sono concluse le operazioni peritali per ricostruire tutte le fasi e i particolari dell'incidente mortale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento