Provoca un incidente e aggredisce la vittima e i carabinieri: arrestato

E' accaduto ieri sera, domenica 3 dicembre, sulla Nettunense, ad Aprilia. Ai domiciliari è finito un 24enne rumeno accusato di lesioni personali ed omissione di soccorso

Ha provocato un incidente stradale e ha poi aggredito l’altro automobilista e i carabinieri che erano intervenuti. Un cittadino rumeno di 24 anni è stato arrestato nella serata di ieri, domenica 3 dicembre. I fatti sono accaduti alle 17,45 sulla via Nettunense, nel territorio di Aprilia. Il giovane era alla guida della sua auto e si è scontrato con un’altra vettura guidata da un 36enne di Velletri.

I carabinieri, arrivati sul luogo dell’incidente, hanno accertato che l’uomo era scappato, ma era poi ritornato aggredendo il 36enne e anche i militari che, dopo una breve colluttazione, sono riusciti a bloccarlo. Il secondo automobilista, medicato dal personal e medico della casa di cura di Aprilia, ha riportato diverse contusioni e una prognosi di cinque giorni. Il 24enne è stato invece arrestato e condotto ai domiciliari. Deeve rispondere di lesioni personali ed omissione di soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento