Scontro frontale sull'Appia, non ce l'ha fatta Devis Marrocco

E' morto dopo due giorni di agonia all'ospedale San Camillo di Roma il 27enne di Cisterna rimasto gravemente ferito nell'incidente avvenuto a Santo Stefano nei pressi dello stabilimento Findus

Non ce l'ha fatto il 27enne di Cisterna, rimasto ferito nell'incidente stradale avvenuto il giorno di Santo Stefano lungo la via Appia, all'altezza dello stabilimento Findus. Devis Marrocco è morto dopo due giorni di agonia nel reparto intensivo dell'ospedale San Camillo di Roma, dove era stato ricoverato subito per le sue condizioni gravissime. Era stato trasferito subito in eliambulanza e aveva poi subito alcuni interventi chirurgici, ma le sue condizioni erano ormai disperate. 

scontro appia cisterna 3-3

Il giovane era a bordo della sua Mini Cooper che si è scontrata frontalmente con una Porsche. Un impatto violentissimo che ha sbalzato il giovane sull'asfalto a diverse decine di metri dall'auto. 

La notizia della morte del giovane ha scosso la comunità di Cisterna. Restano invece gravi le condizioni di Davide Terenzi, 45enne, anche lui di Cisterna, conducente della Porsche, ricoverato all'ospedale Goretti di Latina ma fuori pericolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento