Incidenti stradali

Camion ribaltato sulla Pontina: il conducente salvato dagli agenti di polizia stradale

L'uomo era privo di sensi e ferito. Dal vano motore un principio di incendio immediatamente domato dai poliziotti

Un camionista coinvolto in un incidente stradale è stato salvato dagli agenti della polizia stradale di Aprilia. Mentre i poliziotti controllavano un autoarticolato in un'area di servizio al km 36,500 della Pontina, all'altezza del territorio di Ardea, si sono accorti che un altro camionista aveva urtato la barriera del guard rail di destra perdendo il controllo del mezzo pesante e urtando poi con violenza il new jersey di cemento. L'autoarticolato si è poi ribaltato su un fianco in mezzo alla strada e dal vano motore si stava sviluppando un principio di incendio.

Gli operatori della Polstrada hanno quindi prestato immediato soccorso al conducente rimasto intrappolato all'interno dell'abitacolo e privo di coscienza. L'uomo aveva evidenti ferite lacero contuse al volto da cui fuoriusciva sangue. Il fumo intanto aveva invaso l'abitacolo del mezzo e con l'impiego di un estintore prelevato da un camion in transito gli agenti hanno domato l'incendio e poi proceduto a rimuovere il parabrezza per tirare fuori il ferito. Un'operazione particolarmente delicata effettuata alla presenza del personale sanitario che al momento si trovava a passare in zona e che ha prestato le prime cure urgenti.

La tempestività d'intervento, oltre ad estinguere immediatamente l'incendio, ha evitato altre conseguenze peggiori consentendo di stabilizzare il ferito fino all'arrivo di ambulanza del 118, che lo ha trasferito in codice rosso fino all'ospedale di Pomezia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camion ribaltato sulla Pontina: il conducente salvato dagli agenti di polizia stradale

LatinaToday è in caricamento