rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
La svolta / Borgo San Michele

Incidente mortale sulla Migliara 45, stretta sul pirata della strada: indagato un uomo

Le indagini della polizia locale sul sinistro causato da un veicolo poi fuggito e che ha portato alla morte di una donna di 75 anni che era con il marito. Sequestrata una vettura, indagato il proprietario

Hanno portato subito a importanti risultati le indagini della polizia locale di Latina sull’incidente avvento sulla Migliara 45 nel pomeriggio di martedì 8 novembre e che ha causato la morte di Elda Caiola, la donna di 75 anni che viaggiava insieme al marito nell’auto finita fuori strada a Borgo San Michele. 

Nella giornata di ieri gli agenti guidati dal comandante Francesco Passaretti hanno individuato la vettura che avrebbe causato il sinistro poi costato la vita all’anziana, una Kia Sportage, e sono riusciti a risalire al proprietario, un uomo di 61 anni di Pontinia che ora risulta indagato in stato di libertà. 

Fondamentali per la buona riuscita delle serrate indagini della polizia locale avviate nell’immediato e per risalire all'auto che dopo aver provocato l’incidente era fuggita via facendo perdere le proprie tracce, si sono rivelate le immagini del sistema di videosorveglianza e l’accurato raffronto effettuato dagli uomini della polizia locale con i reperti che sono stati ritrovati sul luogo dell’incidente. Una volta individuato il tipo di modello del veicolo si è così riusciti a risalire alla targa del mezzo e poi al proprietario. 

Dal riscontro delle immagini delle telecamere nel corso degli accertamenti è stato inoltre possibile accertare il passaggio della Kia Sportage sulla Migliara 45, teatro dell’incidente mortale. Non solo, ma dopo il sequestrato il mezzo è stato sottoposto ai primi controlli e, da quanto emerso, presenta dei segni che sono considerati compatibili con l’ipotesi dell’urto con la Mercedes Classe A su cui viaggiava la coppia. Secondo una prima ricostruzione del sinistro, infatti, la vettura che procedeva lungo la Migliara 45 dopo aver effettuato un sorpasso nella fase di rientrata avrebbe colpito l’auto su cui si trovavano marito e moglie che poi è andata fuori strada finendo contro un albero. 

Ora l’uomo di 61 anni di Pontinia, che risulta indagato per omicidio stradale con la circostanza aggravante del non essersi fermato, sarà sentito in questi giorni in Procura. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente mortale sulla Migliara 45, stretta sul pirata della strada: indagato un uomo

LatinaToday è in caricamento