Domenica, 13 Giugno 2021
Incidenti stradali

Incidente a Cisterna: in fuga dopo lo scontro finge la rapina dell’auto, denunciato

Gli accertamenti dei carabinieri inseguito al sinistro: l’uomo di 32 anni, alla guida con la patente revocata, deferito per omissione di soccorso e simulazione di reato

In fuga dopo l’incidente ha raccontato poi ai carabinieri di essere stato rapinato dell’auto. 

Un uomo di 32 anni di origini romene è stato denunciato dai carabinieri a Cisterna, dopo aver ricostruito quanto accaduto nella notte tra sabato e domenica. 

Gli accertamenti sono stati condotti dai carabinieri di Aprilia intervenuti nell’incidente che ha visto coinvolte due vetture: gli occupanti di una delle due auto sono stati soccorsi dai sanitari del 118 e portati al Santa Maria Goretti di Latina per le cure del caso, mentre quelli della seconda auto si sono dati subito alla fuga facendo perdere le loro tracce. 

In poco tempo le immediate ricerche avviate dai militari hanno permesso di identificare il proprietario della vettura, che poi si è scoperto essere anche il conducente scappato senza prestare soccorso. Rintracciato in casa di un parente il 32enne ha raccontato ai carabinieri di essere stato vittima di una rapina presso quell’abitazione specificando che i malviventi gli avevano portato via anche l’auto poi coinvolta nell’incidente. 

Un racconto che non ha convinto i carabinieri che lo hanno denunciato per i reati di omissione di soccorso e simulazione di reato. L’uomo è stato segnalato anche per guida con la patente revocata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Cisterna: in fuga dopo lo scontro finge la rapina dell’auto, denunciato

LatinaToday è in caricamento