rotate-mobile
Incidenti stradali Terracina

Vittime della strada, Terracina le ricorda con una fiaccolata

Ad una settimana dalla morte di Raffaele Vertolomo e della sua bambina che doveva nascere fra pochi mesi, la città scende in piazza per onorare la loro memoria e per chiedere giustizia

È partita da facebook l’organizzazione della fiaccolata per ricordare tutte le vittime degli incidenti stradali. La manifestazione è prevista per domani sera a Terracina, città che proprio una settimana fa ha pianto la scomparsa del giovane Raffaele Vertolomo e della sua bambina che ancora si trovava nel grembo della madre ricoverata invece in gravi condizioni all’ospedale Goretti di Latina.

Una fiaccolata per dire “basta”; basta alle troppe vittime di incidenti stradali, basta all’atroce scia di sangue che solo nella scorsa settimana ha mietuto 5 vittime in tutta la provincia pontina.

I parenti e gli amici di Raffaele Vertolomo e l’associazione Familiari e Vittime della Strada hanno così organizzato questo evento pubblico, aperto a tutti; un modo non solo per salutare, ancora una volta, il giovane terracinese e la sua piccola bambina e per onorare la loro memoria, ma anche per chiedere giustizia.

E, a pochi giorni dalla creazione dell’evento pubblico sul social network, la fiaccolata ha già visto numerose adesioni.

La partenza è prevista alle 21 di domani, 6 marzo, dalla clinica villa Azzurra, per poi proseguire lungo via Roma, viale della Vittoria e finire in piazzale Lido.  

Ricordiamo che nei giorni scorsi il cittadino di nazionalità romena, che nella sera di domenica 26 febbraio in via Pantani da Basso a Terracina dopo essersi messo alla guida ubriaco ha spezzato un’intera famiglia, è finito in manette per mano della polizia stradale su esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Latina.

Qualche giorno prima Giovanni Delle Cave, vice presidente dell'associazione Familiari e Vittime della Strada, per protesta contro il suo mancato arresto aveva minacciato di dare inizio ad uno sciopero della fame.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittime della strada, Terracina le ricorda con una fiaccolata

LatinaToday è in caricamento