Incidenti stradali

Incidente sulla Frosinone Mare, tre vite spezzate: cordoglio a Priverno per Francesco Scacchetti

Nel tragico frontale ha perso la vita anche una coppia della provincia di Frosinone, Daniele Narducci e Luciana Piccirilli. Altri tre motociclisti feriti

E' cordoglio a Priverno per la morte del motociclista 38enne Francesco Scacchetti, una delle tre vittime del drammatico incidente stradale che si è verificato ieri, domenica 19 settembre, lungo la strada Frosinone Mare. Insieme a lui altre due persone hanno perso la vita, una coppia originaria della provincia di Frosiinone, Luciana Piccirilli, 54enne di Ferentino, e Daniele Narducci, 64enne di Patrica.

Un impatto frontale devastante, che purtroppo non ha lasciato scampo ai tre centauri e che ha provocato una carambola anche fra altre moto, tanto che nell'incidente altre tre persone sono rimaste ferite. Francesco Scacchetti era originario di Priverno e il sindaco Anna Maria Bilancia ieri ha voluto esprimere cordoglio per la sua scomparsa: "Siamo tutti attoniti e addolorati da quando ci è piombata addosso quella notizia terribile. Non doveva succedere. E' troppo crudele per le madri e i padri, troppo crudele per i parenti e gli amici,troppo crudele per le nostre comunità, troppo crudele per chiunque che dei figli , in un attimo, passino dalla terra al cielo portando con sé una parte dei loro cari, che dovranno imparare a vivere con il loro ricordo. Che riposino in pace questi ragazzi. Che riposi in pace il nostro Francesco. Ci stringiamo intorno ai suoi genitori e alla sua famiglia, pregando perché possano trovare consolazione. Preghiamo anche perché guariscano i ragazzi feriti e perché non accadano mai più tragedie tanto crudeli".

Lo stesso cordoglio e lo stesso dolore che in tanti hanno manifestato lasciando messaggi sulla bacheca di Facebook del centauro di Priverno, da sempre appassionato di moto e padre di una bambina.

La dinamica del sinistro sembra ormai chiara, ricostruita dagli agenti della polizia stradale di Terracina, guidati dal comandante Giuliano Trillò, intervenuti subito sul posto, in una zona al confine tra i comuni di Sonnino e Terracina, all'altezza dello svincolo per la frazione del Frasso. Fatale è stato lo scontro frontale, che ha anche provocato l'incdendio di una moto. La coppia viaggiava sullo stesso mezzo in direzione Terracina, mentre il 38enne di Priverno viaggiava insieme a un gruppo di altri motociclisti verso l'entroterra. All'origine dell'incidente con ogni probabilità c'è un sorpasso azzardato, che ha fatto entrare in collisione la prima moto del gruppo dei bikers di Priverno, quella di Francesco Scacchetti, con il mezzo su cui viaggiava la coppia ciociara. La scena che i soccorritori si sono trovati davanti era devastante. A terra i corpi di Luciana Piccirilli e Daniele Narducci mentre diversi metri oltre la carreggiata è stato rinvenuto il corpo del 38enne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla Frosinone Mare, tre vite spezzate: cordoglio a Priverno per Francesco Scacchetti

LatinaToday è in caricamento