Incidenti stradali Priverno

Scontro sulla Frosinone Mare, a Priverno i funerali di Scacchetti con tutti gli amici bikers in moto

Concluso l’esame esterno da parte del medico legale, le salme delle tre vittime restituite ai familiari. Giovedì 23 settembre l’ultimo saluto nella cattedrale di Priverno

Si è concluso presso l’obitorio del cimitero di Terracina l’esame dei corpi delle tre vittime dell’incidente stradale di domenica sulla Frosinone Mare. Il medico legale Lucia Talone, su incarico del sostituto procuratore valerio De Luca che ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, ha effettuato i rilievi sulle salme del 38enne di Priverno Francesco Scacchetti, il 64enne di Patrica Daniele Narducci e la compagna di quest’ultimo Luciana Piccirilli di Ferentino, deceduti nel violento scontro tra moto avvenuto domenica scorsa al bivio per Frasso.

Così ieri è stato anche firmato il nulla osta per la restituzione dei corpi alle famiglie. I funerali di Scacchetti si terranno giovedì alle ore 11 nella cattedrale di Priverno in piazza del Comune. A celebrare la funzione sarà  l'arciprete don Giovanni Gallinari. Alle esequie prenderanno parte con le loro moto anche i due gruppi  di bikers di Priverno, ‘Passione Moto’ e ‘I centauri dei Lepini’: quest’ultimo è il gruppo con il quale Scacchetti si trovava domenica quando è avvenuto l’incidente. Sul fronte delle indagini per accertare la dinamica la Polizia stradale di Terracina, guidata da Giuliano Trillò, ha già consegnato una prima informativa al magistrato ma sta effettuando ulteriori rilievi per ricostruire le modalità dello scontro. 

Incidente sulla Frosinone Mare, tre vite spezzate: inchiesta per omicidio colposo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro sulla Frosinone Mare, a Priverno i funerali di Scacchetti con tutti gli amici bikers in moto

LatinaToday è in caricamento