Incidenti stradali Persicara / Via Amerigo Vespucci

Autocompattatore travolge una bici: muore una donna di 48 anni

Il tragico incidente è avvenuto attorno alle 10.30 tra viale Persicara e via Vespucci. Un mezzo della Latina Ambiente ha investito la signora, che è deceduta sul colpo. Autista sotto shock

Una donna di 48 anni, Patrizia Pomenti è morta questa mattina in un drammatico incidente stradale avvenuto a Latina. La bicicletta su cui viaggiava è stata travolta da un automezzo della Latina Ambiente all’altezza dell’incrocio tra via Vespucci e viale Persicara.

Ancora non sono state accertate le dinamiche del sinistro. Stando alle prime analisi, l’autista dell’autocompattatore, un uomo di 47 anni, all'altezza del semaforo stava svoltando a sinistra verso via Vespucci mentre la donna attraversava regolarmente l'incrocio con il verde; l'autista non è riuscito ad evitare il tragico impatto, che ha ucciso Patrizia Pomenti praticamente sul colpo. Inutile l’arrivo del personale del 118 immediatamente allertato dal dipendente della Latina Ambinete, che ha potuto solo constatarne il decesso.

Il fatale sinistro è avvenuto poco dopo le 10.30. Sul posto anche i carabinieri e gli agenti della Polstrada per i rilievi di rito. L’autista dell’automezzo utilizzato per il trasporto dei rifiuti, pur non avendo riportato particolari lesioni, è stato trasportato all’ospedale Santa Maria Goretti in stato shock.

Accanto al corpo della donna, originaria di Sezze ma da tempo residente a Latina, è stata ritrovata una busta contenente degli abiti.

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autocompattatore travolge una bici: muore una donna di 48 anni

LatinaToday è in caricamento