Migrante travolto e ucciso a Sezze, identificato e denunciato il pirata della strada

L'incidente all'alba di domenica sulla Monti Lepini. La denuncia, per omicidio stradale e omissione di soccorso, è scattata per un 21enne di Fiuggi

E' stato individuato e denunciato il la persona alla guida dell'auto che ieri mattina, domenica 22 luglio, ha travolto e ucciso un migrante di 19 anni a Sezze Scalo, lungo la Monti Lepini. I carabinieri della stazione di Sezze, con il supporto dei colleghi della stazione di Fiuggi, dopo una serie di indagini hanno identificato il responsabile denunciandolo a piede libero per i reati di omicidio stradale e omissione di soccorso. 

Si tratta di un ragazzo di 21 anni, residente a Fiuggi, in provincia di Frosinone. Secondo la ricostruzione dell'incidente da parte dei carabinieri, intorno alle 5 di mattina il giovane stava percorrendo la statale 156 alla guida della propria auto quando ha urtato, con la parte anteriore destra della sua vettura, la bicicletta su cui viaggiava il migrante.

A causa delle ferite riportate il 19enne, bracciante agricolo con regolare permesso di soggiorno, è morto sul colpo. Il 19enne, originario della Guinea, si stava recando in un terreno agricolo per il suo primo giorno di lavoro. Il ragazzo che era alla guida dell'auto è fuggito senza fermarsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novembre 1985: l'atroce delitto di Rossella Angelico. Latina la ricorda intitolandole una rotonda

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Operazione Astice secondo atto: nuovi arresti a Latina

  • Maltempo a Gaeta, “La Signora del Vento” danneggiata dalla forte mareggiata

  • Meteo a Latina: peggiorano le previsioni, l’allerta da gialla passa ad arancione

  • Scomparso da tre giorni: ricerche a tappeto con l'elicottero dei vigili

Torna su
LatinaToday è in caricamento