Incidente a Minturno, feriti padre e figlia. Denunciato 22enne positivo ai cannabinoidi

Il sinistro sull’Appia tra l’auto guidata dal giovane e il motociclo su cui viaggiavano un uomo di 52 anni ed una ragazza di 17 anni portati in ospedale a Formia

Un giovane di 22 anni di Caserta è stato denunciato dai carabinieri in seguito ad un incidente avvenuto a Minturno in cui sono rimasti feriti un uomo e sua figlia. .

I fatti risalgono alla serata di domenica 30 giugno. Secondo quanto accertato dai militari della locale Stazione, che hanno eseguito gli accertamenti sul sinistro, il 22enne era alla guida della sua auto quando all’altezza dell’incrocio tra l’Appia e via Pastino Grande si è scontrato con un motociclo su cui si trovavano un uomo di 52 anni del posto e la figlia di 17 anni. A causa delle lesioni riportate, entrambi sono stati soccorsi e trasportati presso l’ospedale Dono Svizzero di Formia. 

In seguito all’incidente il 22enne alla guida dell'auto è stato sottoposto agli accertamenti ematici presso il nosocomio risultando “positivo ai cannabinoidi". Per il ragazzo è scattata la denuncia in stato di libertà, mentre i due mezzi sono stati sequestrati per le indagini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento