rotate-mobile
Incidenti stradali Terracina / Strada Pantani da Basso

Uccise Raffaele Vertolomo e sua figlia in un incidente, via al processo

Il tragico incidente il 26 febbraio: l'auto dell'imputato si scontrò con la Smart guidata dal 34enne di Terracina; nell'impatto la moglie, ferita gravemente, perse la bimba che aveva in grembo

È iniziato ieri mattina il processo a carico di Cristian Nechifor, il giovane di nazionalità romena che nella sera del 26 febbraio mentre era in auto si scontrò con la Smart guidata da Raffaele Vertolomo causando la sua morte e quella della bimba che sua moglie aveva in grembo; la donna rimase gravemente ferita.

Ieri si è tenuta la prima udienza davanti al giudice per le udienze preliminari Costantino De Robbio, in un processo che si svolgerà con il rito abbreviato, durante la quale sono state ammesse le richieste delle parti civile. Si tornerà in aula nel mese di novembre.

Cristian Nechifor, che la sera del 26 febbraio mentre viaggiava su via Panatani da Basso a Terracina a bordo della sua Bmw ha invaso la corsia opposta andandosi a schiantare contro la vettura su cui si trovava la famiglia Vertolomo, era risultato ubriaco in seguito agli accertamenti effettuati dopo l’incidente e arrestato qualche giorno dopo.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccise Raffaele Vertolomo e sua figlia in un incidente, via al processo

LatinaToday è in caricamento