Incidente mortale a Borgo Vodice: ubriaco e drogato investe un uomo in bici, arrestato

Il sinistro in via Lungo Sisto nella frazione di Sabaudia. Al termine degli accertamenti i carabinieri hanno arrestato per omicidio stradale un uomo di 43 anni di Terracina. La vittima dell'incidente un cittadino indiano per il quale non c'è stato nulla da fare

Tragico incidente a Sabaudia nella frazione di Borgo Vodice: un uomo, un cittadino di nazionalità indiana, ha perso la vita dopo essere stato investito da un’auto mentre si trovava in sella alla sua bicicletta. 

Il sinistro, su via Lungo Sisto, è avvenuto intorno alle 17 di ieri, domenica 10 dicembre, e nella notte è stato arrestato il conducente della vettura, un uomo di 43 anni di Terracina, ritenuto responsabile del reato di omicidio stradale. 

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della stazione di Sabaudia, il 43enne ieri pomeriggio era alla guida della sua auto, una Mercedes classe A, quando ha investito l’uomo in bici per il quale si sono rivelate i inutili i soccorsi, è deceduto sul colpo. 

I successivi accertamenti espletati presso l’ospedale, spiegano i carabinieri, hanno rilevato che il 43enne si era posto alla guida del mezzo sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti. 

Nelle more della celebrazione del rito direttissimo, è stato condotto presso la propria abitazione, mentre la vettura è stata sottoposta a sequestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

Torna su
LatinaToday è in caricamento