rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
La tragedia / Cisterna di Latina

Incidente con lo scooter, Enrico Toto muore mentre torna a casa. Dinamica da chiarire

Il sinistro nel pomeriggio di venerdì 10 novembre su via La Gialla, la strada che collega l’Appia a Doganella di Ninfa. Cordoglio per la morte dell’uomo di 55 anni che era molto conosciuto e lascia una moglie quattro figli

E’ cordoglio per la morte di Enrico Toto, l’uomo di 55 ani che nel pomeriggio di ieri, venerdì 10 novembre, è deceduto nel drammatico incidente su via Gialla, alle porte di Doganella di Ninfa nel territorio di Cisterna, al confine con quelli di Latina e Sermoneta. Un terribile sinistro mentre si trovava a bordo del suo scooter, un Suzuki Burgman, finito contro un palo della luce dopo essere andato fuori strada. Un impatto tremendo costato la vita all’uomo molto conosciuto in zona e anche a Latina dove il fratello gestisce il bar Pontesilli. 

Poco dopo l’incidente, infatti, la notizia della drammatica morte di Enrico Toto, che lascia la moglie e quattro figli, ha presto raggiunto anche il capoluogo pontino e tanti sono stati i messaggi di dolore e cordoglio che nel corso delle ore si sono ricorsi sui social. 

L’incidente si è verificato intorno alle 17 lungo via La Gialla, la strada che collega l’Appia a Doganella di Ninfa; lunghe e complesse sono state le operazioni per i rilievi di rito svolte dalla polizia locale di Cisterna che ha raggiunto il luogo della tragedia e che ha operato anche con l’ausilio dei volontari della protezione civile. Non è infatti chiara al momento la dinamica del sinistro e saranno proprio le indagini degli agenti della municipale che dovranno fare piena luce su quanto effettivamente accaduto su via La Gialla. 

Secondo una prima ricostruzione, il 55enne era in sella al suo scooter e stava facendo ritorno a casa quando, per cause che sono appunto ancora in fase di accertamento, è finito fuori strada con il mezzo a due ruote che si è schiantato poi contro il palo. Un impatto violento che non gli ha lasciato scampo; l’uomo sarebbe praticamente morto sul colpo. A nulla sono valsi i soccorsi dei sanitari del 118 che hanno raggiunto via La Gialla nel pomeriggio di ieri.

Nella serata, da quanto si apprende, la polizia locale ha provveduto a far portare via dal luogo dell’incidente oltre allo scooter del 55enne anche un’auto, una Fiat 500; bisogna infatti accertare se e come la vettura possa essere stata coinvolta nel sinistro. Resta da capire, infatti, cosa abbia causato l’uscita di strada dello scooter sul quale viaggiava la vittima; al momento sono diverse le ipotesi al vaglio degli agenti. 

Quello di ieri è stato il quarto incidente con esito mortale sulle strade pontine in una settimana decisamente drammatica per la provincia di Latina. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente con lo scooter, Enrico Toto muore mentre torna a casa. Dinamica da chiarire

LatinaToday è in caricamento