Incidenti stradali strada regionale Pontina chilometro 78

Ciclista investito e ucciso sulla Pontina, si è costituito il pirata

Il conducente della vettura fuggita dopo l'incidente avvenuto all'altezza del chilometro 78 nella notte tra sabato e domenica, è un 29enne di Sabaudia

È un giovane di 29 anni di Sabaudia, S. C., la persona che nella notte tra venerdì e sabato alla guida della sua vettura, una Fiat Grande Punto di colore nero, ha investito e ucciso il cittadino romeno di 40 anni mentre era in sella alla sua bici lungo la regionale Pontina.

In seguito alle prime verifiche disposte dopo l’incidente, il ragazzo si è presentato spontaneamente nella matinata di domenica presso gli uffici della polizia stradale i cui agenti, dopo aver raccolto anche le informazioni fornite dal 29enne, hanno provveduto alla ricostruzione di quanto accaduto e alla redazione degli atti.

L’incidente si è verificato all’altezza del chilometro 78 della Pontina, in direzione Terracina; l’allarme è stato lanciato intorno alle 2.30 della notte scorsa quando alcuni automobilisti hanno visto il corpo del 40enne operaio romeno riverso a terra.

Il giovane ora risulta indagato, mentre sono ancora in corso gli ulteriori accertamenti per fare piena luce su tutti gli aspetti dell’incidente. Intano tutta l’informativa è stata trasmessa al magistrato di turno, la dottoressa Monsurrò.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclista investito e ucciso sulla Pontina, si è costituito il pirata

LatinaToday è in caricamento