Anziano investito e ucciso al Piccarello, la vittima è Lorenzo Giannandrea

Aveva 83 anni e abitava poco lontano dal luogo dell'incidente. Il suo nome riporta alla memoria la tragedia del nipote, che aveva il suo stesso nome: morto a 19 anni mentre giocava a pallone

Abitava poco lontano dal luogo dell'incidente, Lorenzo Giannandrea, 83 anni, investito questa mattina in via San Francesco, a Latina. Per l'anziano, travolto da un camion mentre attraversava la strada poco lontano dalla rotonda del Piccarello, non c'è stato nulla da fare. I sanitari del 118 hanno tentato una rianimazione, ma poi non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. 

La polizia locale di Latina, che ha effettuato i rilievi, dovrà ora stabilire se ci siano precise responsabilità da parte dell'autotista del mezzo pesante. 

L'uomo era molto conosciuto in zona e gestiva un negozio di frutta nella zona di Piazza di Moro. Il suo nome riporta alla memoria quello di un'altra tragedia che ha riguardato otto anni fa il nipote. Portava lo stesso nome, Lorenzo Giannandrea, ed è morto a 19 anni durante una partita di calcio accasciandosi a terra per un improvviso malore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

Torna su
LatinaToday è in caricamento