rotate-mobile
Le indagini

Morto in un incidente: arrestato un uomo per omicidio stradale

Il risvolto dalle indagini condotte dai carabinieri dopo il sinistro in cui ha perso la vita Rocco Raso, 62enne di Ardea che viaggiava in auto con il figlio; al volante dell’altra vettura un uomo risultato positivo all'alcol test

C’è un arresto per l'incidente in cui ha perso la vita Rocco Raso ad Ardea: l’uomo di 38 anni di origini marocchine che era alla guida della vettura che si è scontrata con l'auto su cui viaggiavano la vittima e il figlio, infatti, è risultato positivo al test con l’etilometro e ora è accusato di omicidio stradale. 

Il sinistro è avvenuto nella serata di domenica lungo la Litoranea Ostia-Anzio; secondo quanto accertato Rocco Raso, 62 anni residente ad Ardea, viaggiava a bordo di una Fiat 600 guidata dal figlio 20enne quando su via delle Pinete, all'altezza del consorzio Colle Romito, c’è stato lo scontro con la Volkswagen Golf che procedeva in senso opposto e in cui si trovavano il 38enne e la compagna. 

Da subito le condizioni del 62enne sono apparse molto delicate e, trasportato all'ospedale Sant'Eugenio, purtroppo non ce l’ha fatta e i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso a causa delle gravi ferite riportate. Le altre tre persone coinvolte nell’incidente e rimaste ferite sono state portate invece all'ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno.

Risultato positivo al test con l’etilometro, a seguito della ricostruzione fatta sulla base delle testimonianze raccolte e dei filmati di videosorveglianza, il 38enne è stato arrestato dai carabinieri della stazione Marina di Tor San Lorenzo con l'accusa di omicidio stradale. L'uomo è stato portato in carcere a Velletri ed è a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto in un incidente: arrestato un uomo per omicidio stradale

LatinaToday è in caricamento