Lunedì, 18 Ottobre 2021
Incidenti stradali via Epitaffio chilometro 2+300

Incidente mortale su via Epitaffio, perde la vita un ragazzo di 27 anni

Il quarto sinistro in 10 giorni è costato la vita ad un giovane di Latina; al chilometro 2+300 si è scontrato frontalmente con un'altra auto il cui conducente è rimasto gravemente ferito

Erano pochi minuti prima delle 17 quando, questo pomeriggio, su via Epitaffio si è verificato l'ennesimo incidente stradale in cui è morto un giovane di Latina.

Uno scontro frontale che ha spento la vita di un ragazzo di soli 27 anni, praticamente morto sul colpo, e in cui è rimasto gravemente ferito un uomo di 35 anni originario di Napoli. Si tratta del quarto sinistro mortale sulle strade della provincia in soli 10 giorni.

Sul posto sono immediatamente intervenuti gli agenti della polizia stradale, a lavoro per cercare di ricostruire la dinamica del drammatico incidente, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco. Secondo una prima analisi l’impatto è avvenuto al chilometro 2+300 e ha visto scontrarsi una Reanult Clio, guidata dal giovane Alessandro Iannarilli, e una Ford Fiesta al cui volante si trovava Francasco Mayol il 35enne di origini partenopee.

All’arrivo dell’ambulanza, purtroppo per il 27enne non c’era più niente da fare, il suo cuore aveva smesso di battere e i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso. I vigili del fuoco sono dovuti invece intervenire per liberare il guidatore della Ford rimasto incastrato tra le lamiere della sua vettura ormai contorte a causa del violento scontro.

Tirato fuori dalla vettura il 35enne è stato immediatamente trasportato con un codice rosso all’ospedale Goretti di Latina dove si trova ora ricoverato in gravi condizioni.

Ora spetterà alla polizia stradale cercare di risalire alle cause dell'incidente mortale; mentre dopo l'impatto la strada è rimasta chiusa al traffico per un'ora.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente mortale su via Epitaffio, perde la vita un ragazzo di 27 anni

LatinaToday è in caricamento