Investita dall’auto pirata a Latina Scalo, muore la ragazza di 15 anni

Non ce l'ha fatta Alessia Calvani: la giovane travolta da una vettura mentre attraversava la strada è deceduta all'ospedale Goretti. Ora è caccia al conducente fuggito senza prestarle soccorso

Alessia Calvani (foto postata su facebook)

Purtroppo Alessia Calvani non ce l’ha fatta, la ragazzina di soli 15 anni che nella tarda serata di ieri è stata investita a Latina Scalo mentre attraversava la strada.

La giovane è deceduta nel primo pomeriggio presso l’ospedale Santa Maria Goretti - dove era stata ricoverata nell'immediato in seguito all’incidente -, dopo aver lottato tra la vita e la morte per diverse ore.

Alessia Calvani, che aveva compiuto 15 anni lo scorso 23 agosto, intorno alla mezzanotte di ieri è stata travolta da un’auto pirata che l'ha sbalzata sull'asfalto per alcuni metri intorno lungo via della Stazione nei pressi dell’ufficio postale, mentre stava attraversando la strada in compagnia di una sua coetanea.

Erano uscite insieme nel quartiere di Latina Scalo per trascorrere una serata con gli amici in quesgti ultimi giorni d'estate prima dell'inizio delle scuole, e in quel momento stavano facendo rientro a casa quando sulle strisce l'auto le è piombata addosso. L'amica ha gridato aiuto cercando di attirare l'attenzione della persona al volante che invece si è dileguata nel buio della notte.

Subito dopo lo schianto, infatti, il conducente della vettura è fuggito via facendo perdere le sue tracce, lasciando la ragazzina per terra. Le sue condizioni sono apparse da subito molto gravi; portata d’urgenza al pronto soccorso del nosocomio pontino è rimasta ricoverata fino al primo pomeriggio di oggi quando ha smesso di respirare.

Intanto la polizia stradale è ancora a lavoro per cercare di risalire al pirata che ha investito la 15enne; mentre si spera che la persona si costituisca, si segue la pista che porterebbe ad una monovolume di colore scuro. La stessa polstrada ha lanciato un appello, chiedendo la collaborazione di quanti hanno visto o sentito qualcosa al fine di fornire particolari che potrebbero risultare utili per le indagini.

Per ora le uniche testimonianze sono quelle fornite dalla giovane amica della vittima che ha ricostruito agli agenti della polizia stradale la dinamica dell'incidente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'APPELLO DEL SIDACO DI GIORGI: "INVESTITORE SI COSTITUISCA"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nelle ultime 24 ore 17 contagi nel Lazio e tre in provincia. I dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: 15 nuovi casi nel Lazio, 2 in provincia di Latina. I dati delle Asl

  • Coronavirus: 12 nuovi contagi nel Lazio, nessuno tra i residenti pontini. I dati delle Asl

  • Coronavirus Latina: tornano i contagi, due nuovi positivi in provincia

  • Coronavirus, altri positivi: oltre al bagnino di Sabaudia, un indiano e un uomo di Sermoneta

  • Coronavirus Latina, altri due casi in provincia. Focolaio della movida: al via i tamponi drive in

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento