Incidente in via Giotto, muore dopo tre giorni l'anziano ciclista

Non ce l'ha fatta Giuseppe Biasi, 83 anni, che martedì pomeriggio era rimasto gravemente ferito: è stato fatale il trauma cranico provocato dalla caduta dalla bici

È morto dopo tre giorni di agonia Giuseppe Biasi, l'uomo di 83 anni che nel tardo pomeriggio di martedì era rimasto coinvolto in un incidente avvenuto in via Giotto, a Latina. Troppo serie i traumi riportati, tra cui uno al cranio, nello scontro: l'anziano è rimasto tre giorni in sala di rianimazione prima di spirare.

Secondo quanto ricostruito dai sanitari del 118 che l'avevano immediatamente soccorso, l'uomo stava passeggiando in bici nel centro di Latina quando sarebbe stato colpito inavvertimamente dall'apertura dello sportello di un'auto, mentre il suo guidatore era in sosta. L'anziano è quindi caduto di schianto a terra battendo violentemente la testa.

Immediatamente le sue condizioni erano parse gravi. Nemmeno l'arrivo dell'ambulanza e il veloce trasporto all'ospedale Santa Maria Goretti, che dista poco dal luogo dell'incidente, sono riusciti a evitare drammatiche conseguenze per l'incredibile incidente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento