rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Incidenti stradali Aprilia

Tragico incidente sulla Nettunense, muore la bambina di 9 anni

Non ce l'ha fatta la piccola coinvolta nel drammatico frontale della sera di Santo Stefano a Campo di Carne mentre era in auto con la sua famiglia. A causare l'incidente sarebbe stato un giovane alla guida ubriaco

Ha lottato per ore tra la vita e la morte, ma non ce l’ha fatta la bambina di 9 anni coinvolta nel terribile incidente avvenuto nella prima serata del 26 dicembre sulla Nettunense, a Campo di Carne nel territorio di Aprilia.

La piccola la sera di Santo Stefano era in auto con la mamma, una donna di 45 anni, la sorellina di quattro e due cugini di 20 e 21 anni, quando la loro Fiat Panda si è scontrata frontalmente con un’altra vettura guidata da un giovane di 21 anni di nazionalità romena alla guida ubriaco.

Le condizioni della bambina erano apparse da subito gravissime: in seguito al violento impatto era stata sbalzata fuori dall’auto e per lei era stato necessario il ricovero presso il nosocomio romano dove è deceduta dopo un giorno di agonia.

Secondo la ricostruzione della polizia stradale, l’incidente è avvenuto all’altezza del chilometro 25,300, nei pressi della stazione ferroviaria di campo di Carne: il giovane straniero avrebbe effettuato un sorpasso azzardato andando ad invadere la corsia opposta per poi scontrarsi frontalmente con la sua Ford Ka contro la vettura in cui c’era la famiglia insieme al cagnolino della piccola, morto nello schianto.

La madre e la figlia di quattro anni erano state portate all'ospedale Santa Maria Goretti di Latina, mentre i nipoti all'ospedale di Anzio. Il romeno, anche lui ferito, è stato trasportato invece al Città di Aprilia ma non in gravi condizioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico incidente sulla Nettunense, muore la bambina di 9 anni

LatinaToday è in caricamento