menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aprilia: ubriaco imbocca la Pontina contromano e uccide un 63enne

Il 30enne che ha causato l'incidente aveva nel sangue un tasso alcolemico cinque volte superiore al consentito. A perdere la vita Roberto Di Luzio di Pomezia. Nello scontro, all'alba di questa mattina, sono rimaste ferite quattro persone

Aveva un tasso alcolemico cinque volte superiore a quello consentito dalla norma il 30enne che questa mattina all'alba ha causato un incidente in cui è deceduto un uomo di 63 anni. A suo carico, inoltre,risulta una denuncia per guida sotto l’effetto di stupefacenti. A causa del suo stato di alterazione, ha imboccato la Pontina contromano, causando uno scontro che ha coinvolto altri veicoli.

L’incidente si è consumato all’alba di questa mattina, all’altezza del comune di Aprilia, in via del Tufetto.

Subito dopo il ricovero, alla clinica Città di Aprilia, ha perso la vita Roberto Di Luzio, classe 1950, residente a Pomezia. L’incidente si è verificato quando, in direzione sud, si è immessa contromano una Ford Fiesta condotta da P. R., classe 1983, risultato alterato con un tasso alcoolemico superiore di oltre cinque volte a quello ammesso.

Il giovane si trova al momento ricoverato in condizioni serie presso l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Il conducente deceduto, invece, percorreva a bordo di una Fiat 600 la Pontina in direzione Latina quando, verso le ore 6 del mattino, è avvenuto l’incidente.

Coinvolto nel sinistro anche un altro veicolo Honda Civic con tre giovani a bordo, condotto da C. V., classe 1989, residente ad Aprilia, che per primo ha impattato contro la Ford Fiesta. Gli occupanti, per fortuna, feriti in modo non grave.

Un quarto veicolo, una Renault Clio, condotto da cittadina straniera, classe 1966, sopraggiungeva dalla direzione Roma ed è rimasto coinvolto nel sinistro, solo lievi ferite per la donna.

A carico del conducente della Ford Fiesta risulta un precedente per guida sotto l’effetto di sostanza stupefacente. Naturalmente sono in corso gli accertamenti necessari a chiarire tutti gli aspetti. Per i rilievi del caso la Pontina è rimasta chiusa in direzione sud fino alle ore 9.40 con ripercussioni sul traffico diretto al capoluogo pontino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La tradizione in tavola: la Carbonara

  • Cucina

    La tradizione in tavola: la pastiera napoletana

Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento