Incidenti stradali Aprilia / strada regionale Pontina chilometro 46

Incidente sulla Pontina, tir contro il pilone di un ponte: tanti i disagi

L'incidente all'altezza del cavalcavia al chilometro 46 nel comune di Aprilia con un camion che ha urtato e danneggiato il ponte, facendo crollare i calcinacci sulla strada. Circa 5 i chilometri di code che si sono formati

Ancora disagi questa mattina sulla Pontina per un incidente avvenuto all’altezza del chilometro 45+800 ad Aprilia - nei pressi della zona "Montarelli"- lungo la carreggiata in direzione Roma.

La segnalazione alla polizia stradale intorno alle 9.20 di questa mattina dopo che un autocarro transitando sotto il cavalcavia lo ha urtato danneggiandolo.

L'uomo alla guida del mezzo, infatti, aveva appena caricato sul rimorchio una macchina operatrice, non accorgendosi di non aver bloccato la benna dell’autogru, quando all'altezza del ponte si è scontrato violentemente con il pilone centrale facendo crollare i calcinacci che si sono riversati sulle auto in transito, allontanandosi poi senza prestare soccorso.

Grazie all’ immediato intervento delle pattuglie del Distaccamento Polizia Stradale di Aprilia che hanno deviato il traffico sulla corsia laterale si è potuto evitare che l’incidente avesse gravi conseguenze.

Sul posto insieme agli agenti anche i vigili del fuoco a lavoro per valutare i danni subiti dal ponte e la messa in sicurezza dello stesso. Fortunatamente non si registrano feriti.

incidente_camion_pontina_1-2

Il mezzo è stato rintracciato in un deposito poco distante.

Inevitabili i disagi però alla circolazione; circa 5 i chilometri di code si sono formate sulla regionale; una deviazione è stata istituita sulla complanare per chi viaggia in direzione Roma.

"Personale dell’Astral e dei Vigili del Fuoco - fanno sapere dalla polizia stradale - ha assicurato che in serata verrà ripristinata la funzionalità della SS.148".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla Pontina, tir contro il pilone di un ponte: tanti i disagi

LatinaToday è in caricamento