Giovedì, 28 Ottobre 2021
Incidenti stradali

"Forza Guglielmo", lo striscione degli amici del 15enne investito in via Aspromonte

L'appello del gruppo del Palaboxe: chi sa qualcosa o ha visto parli con gli investigatori

"Guglielmo non mollare". C'è scritto così sullo striscione che campeggia sulla recinzione del Palaboxe di via Apromonte, dove martedì serà è stato investito da un'auto pirata il 15enne ora ricoverato  in Neurochirurgia all'ospedale Goretti per un edema cerebrale provocato dal violento impatto contro il parabrezza del veicolo. La prognosi resta ancora riservata. 

"Tutti con Guglielmo"

"Tutti con Guglielmo" è la frase comparsa sul gruppo Facebook della Boxe Latina, gruppo sportivo al quale il ragazzo appartiene e che ora si dice vicino a lui e alla sua famiglia. "Facciamo un accurato appello a chiunque avesse visto qualsiasi cosa - scrivono gli amici di Guglielmo - che agevoli le ricerche del pirata della strada, a rivolgersi alle forze dell'ordine. Forza campione ti aspettiamo in palestra". Un appello accorato dunque affinchè chiunque abbia visto o notato qualcosa lo riferisca agli investigatori che proseguono le loro ricerche per identificare l'auto pirata e chi la conduceva, così come fatto oggi dall'Associazione Familiari e Vittime della Strada. 

Ragazzo investito in via Aspromonte: si cerca un'auto bianca

Secondo la ricostruzione della polizia locale, l'incidente è avvenuto intorno alle 17 di lunedì. A quell'ora pioveva e la strada era ancora buia perché i lampioni non erano ancora entrati in funzione. Il ragazzo inoltre, appena uscito da un allenamento, ha attraversato la strada in un tratto in cui non  c'erano strisce pedonali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Forza Guglielmo", lo striscione degli amici del 15enne investito in via Aspromonte

LatinaToday è in caricamento