Incidenti stradali

Incidente con lo scooter: muore Paolo Pezza, operatore sanitario della provincia pontina

Il 42enne viveva a Trieste e lavorava in ospedale ma era nato a Monte San Biagio

Era andato a Padova ad acquistare uno scooter e sulla via del ritorno verso Trieste, dove lavorava, è rimasto vittima di un incidente stradale. Paolo Pezza, 42 anni, operatore socio sanitario in servizio al pronto soccorso dell'ospedale di Cattinara, era originario della provincia di Latina, di Monte San Biagio in particolare. L'incidente non gli ha lasciato scampo ed è morto poco dopo lo schianto.

Come riporta Trieste Prima, la dinamica del sinistro è ancora al vaglio della polizia stradale ma secondo una prima ricostruzione il 42enne ha perso il controllo del suo scooter finendo fuori strada. Sulla strada lo seguiva in auto un collega che, insieme ad un medico di Udine che stava transitando lungo l'autostrada, è immediatamente sceso dalla vettura, cercando di prestare i primi soccorsi. Ogni tentativo si è però rivelato vano. Paolo Pezza è deceduto poco dopo all'ospedale di Cattinara dove, dopo esser stato intubato e stabilizzato, era stato portato nel reparto di Rianimazione dove i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. "Eravamo tutti molto legati a lui - racconta un'infermiera del pronto soccorso dell'ospedale triestino - aveva da poco vinto il concorso ed era felicissimo di lavorare con noi. Siamo una squadra molto affiatata, aveva fatto moltissime ore Covid. Era un amico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente con lo scooter: muore Paolo Pezza, operatore sanitario della provincia pontina

LatinaToday è in caricamento