rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Incidenti stradali

Incidente mortale in via Litoranea: il 19enne guidava senza patente

Gravissime le condizioni del giovane che era alla guida della Mini che ieri sera è finita contro un albero. Nel violento impatto l'amico Riccardo Cabitta ha perso la vita

Guidava la Mini di sua proprietà ma non aveva mai conseguito la patente il 19enne che ieri sera, sulla via Litoranea, a Latina, è uscito fuori strada schiantandosi contro un albero. Nel tremendo impatto l'amico Riccardo Cabitta, 22 anni, che viaggiava sul sedile del passeggero, ha perso la vita.  

E' quanto è emerso nel corso delle indagini dei carabinieri, che sono intervenuti sull'incidente per i rilievi. Alessio B, residente a Latina, si era messo alla guida dell'auto senza patente e senza foglio rosa. La Mini One era però provvista di copertura assicurativa e, a quanto risulta, stava per essere utlimato il passaggio di proprietà da una concessionaria. 

Il 19enne è stato soccorso ieri da un'ambulanza e trasportato in gravi condizioni al Goretti di Latina. Il giovane si trova ricoverato in rianimazione e le sue condizioni sono ancora gravissime. La ricostruzione dell'incidente ha confermato che l'auto era  in fase di sorpasso quando ha sbandato ed è uscita fuori strada all'altezza del chilometro 5 della via Litoranea, in direzione di Borgo Sabotino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente mortale in via Litoranea: il 19enne guidava senza patente

LatinaToday è in caricamento