Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Cisterna di Latina

"Al cuor...si comanda", incontro a Cisterna col manager Asl sulla rete dell'infarto

Istruzioni per prevenire le malattie cardiache: l’incontro organizzato dalla Asl Latina in collaborazione con Cgil, Cisl e Uil pensionati ed il patrocinio del Comune. L'intervento degli specialisti del Goretti e il saluto del sindaco Della Penna

"Al cuor... si comanda. Proteggi la salute del tuo cuore. Istruzioni per l'uso”.

E’ questo il significativo titolo dell’incontro organizzato dalla Asl Latina in collaborazione con Cgil, Cisl e Uil pensionati ed il patrocinio del Comune di Cisterna che si terrà martedì prossimo alle 17 nell’Aula Consiliare.

Una importante iniziativa rivolta a tutti i cittadini per parlare di come proteggere la salute del cuore e prevenire le malattie cardiache, oltre ad informare sulla Rete Pontina dell'Infarto.

Aprirà l’incontro il saluto del sindaco di Cisterna Eleonora Della Penna. Seguiranno gli interventi del direttore generale della Asl di Latina Michele Caporossi su "Dalla Rete per l'infarto ad una salute in rete", del responsabile UOC Prevenzione Attiva dr. Antonio Sambucci su "Stile di vita e prevenzione", del Direttore UOC Malattie Cardiovascolari dr. Edoardo Pucci su "Infarto del miocardio: malattia tempo-dipendente", del Direttore Registro Tumori Asl Latina dr. Fabio Pannozzo su "La sorveglianza epidemiologica".

In conclusione sono previste testimonianze e una libera discussione in sala.

"L'amministrazione comunale ringrazia il direttore generale della Asl Latina per questa iniziativa di prevenzione – afferma il sindaco Eleonora Della Penna – rivolta a tutti i cittadini.

Spero che in molti vorranno cogliere questa importante opportunità per conoscere meglio sia le modalità di prevenzione delle malattie cardiovascolari che i servizi di primo soccorso in caso di infarto del miocardio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Al cuor...si comanda", incontro a Cisterna col manager Asl sulla rete dell'infarto

LatinaToday è in caricamento