Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Auto medica a Latina scalo, l'Ares 118 incrementa il servizio

Accolta dal presidente della Regione Zingaretti la richiesta di rivedere il piano sanitario che per Latina prevedeva tagli sul personale e sui mezzi di emergenza

La Direzione Ares 118 regionale ha comunicato al sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi, di aver rimodulato l’attività di intervento in caso di emergenza sanitaria nel territorio della città di Latina.

In una lettera, infatti, il sindaco aveva chiesto chiarimenti sul nuovo piano sanitario d’emergenza che prevedeva su Latina la soppressione di un’ambulanza e tutti mezzi con infermieri e senza medici.

Il presidente della Regione Zingaretti aveva spiegato in una nota l’intenzione di rivedere l’organizzazione della macchina dei soccorsi sul territorio di Latina.

Da ieri, infatti, a Latina Scalo è operativa H24 una automedica (con infermiere e medico a bordo). Grazie a questo mezzo, si avrà la possibilità di medicalizzare tutti i codici rossi su cui interverranno le 4 ambulanze che già operano nel capoluogo pontino.

La stessa Direzione di Ares 118 ha preso, inoltre, contatti con la Asl di Latina per convenzionare medici al fine di istituire un'altra automedica in città.

 “Ringrazio la Direzione Ares 118 regionale, in particolare il Direttore Generale Antonio de Santis, per la sensibilità dimostrata rispetto alle esigenze del territorio – afferma il sindaco Giovanni Di Giorgi - accogliendo la mia richiesta.

L’istituzione di una automedica a Latina Scalo e la programmazione di una seconda unità al centro della città sono segnali molto importanti che vanno nella direzione di fornire risposte concrete alle esigenze dei cittadini”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto medica a Latina scalo, l'Ares 118 incrementa il servizio

LatinaToday è in caricamento