Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Spesa al supermercato, Latina è tra le città più care d'Italia

Lo studio dell'associazione inserisce il capoluogo pontino tra le città dove fare la spesa costa di più, con una media di 6.547 euro per famiglia all'anno

Il capoluogo pontino spicca, non di certo per convenienza, tra le città analizzate da Altroconsumo, l’associazione che si occupa di tutelare i consumatori.

Sono quasi settanta le città prese in considerazione nell'indagine, effettuata nel corso del mese di maggio 2013, secondo la quale una famiglia italiana usa un quarto dell’intero budget a disposizione per la spesa alimentare e prodotti per l’igiene personale e per la casa.  Per l’Istat nel 2012 ogni famiglia ha speso complessivamente in media in un mese 2.419 euro, -2,8% rispetto all’anno precedente.


Il capoluogo pontino si attesta su una spesa media di 6.547 euro all'anno per famiglia, al di sopra della media nazionale.

L’indice di convenienza è stato calcolato sui prezzi di un paniere di 500 prodotti di marca, costruito su 105 tipologie merceologiche e ponderando l’acquisto e l’utilizzo più frequente (latte e pasta, per esempio) nella spesa tipo degli italiani.

La città in media più conveniente è Pistoia: qui in un anno una famiglia spende 5.876 euro. Anche altre città toscane si distinguono per gli ottimi prezzi sulla spesa media, come Firenze e Pisa.

Le grandi città si posizionano tutte poco sopra la media nazionale: Napoli, Torino (6.400 euro di spesa) poco meglio di Milano (6.500 euro) e Roma. Care anche Messina, Siracusa, Reggio Calabria, Sassari, per poi chiudere con Aosta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spesa al supermercato, Latina è tra le città più care d'Italia

LatinaToday è in caricamento