menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eventi per il Natale, i commercianti attendono un incontro con il sindaco

Il capogruppo di Fratelli d'Italia Nicola Calandrini contro il sindaco Coletta: "Il suo silenzio è un'offesa". Il nodo riguarda le iniziative per le festività nel centro storico“

Nicola Calandrini, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio comunale, si scaglia contro il sindaco Coletta. Il tema è quello degli eventi da programmare per il prossimo Natale. E il nodo del contendere sono le proposte avanzate da un gruppo di commercianti della città, che il sindaco non avrebbe ancora ascoltato.

“Sono con i commercianti del centro storico – dice Calandrini – quando lamentano il silenzio del sindaco davanti alla richiesta di attivare piani di intervento in vista del Natale. Sono con i commercianti che, dal 29 agosto, chiedono udienza al sindaco per ragionare su un’opportunità di aggregazione per la città. Il sindaco, dopo quasi 60 giorni, non dà loro risposte. E ancora una volta l’amministrazione si chiude a riccio e ripropone la sua autoreferenzialità”.

Sullo sfondo, resta il nodo della Ztl: “Affrontarla senza pregiudizi – continua Calandrini – mi sembra il modo migliore per ragionare, affrontando gli errori che ci sono stati, facendone tesoro, ma avendo chiaro un percorso da intraprendere”.

“Compito della politica e di un’amministrazione comunale – conclude il capogruppo di FdI – è ascoltare tutti, anche quelli ‘antipatici’, di confrontarsi, fare sintesi dei bisogni e delle richieste arrivate da ogni parte e poi decidere. I commercianti hanno legittimi interessi, ma anche lo stesso amore per la città che ci anima tutti. Ascoltarli per noi che facciamo politica è un dovere. Il silenzio un’offesa”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento