Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Minorenni a folle velocità sull’Appia, inseguiti dalla polizia escono di strada

Il rocambolesco inseguimento nella notte tra Cisterna e Borgo Hermada: la disperata fuga dei due giovani di 17 e 15 anni, con picchi di velocità di 150Km/h, dopo l'alt intimato dagli agenti, si è conclusa con un incidente

Correvano a folle velocità su via Nettuno – la strada che collega Cisterna a Borgo Montello - quando sono stati intercettati da una volante della polizia di Cisterna. Forzando l’alt intimato dagli agenti hanno continuato la loro disperata fuga che si è conclusa con un incidente stradale nella zona di Borgo Hermada.

Protagonisti del rocambolesco inseguimento due ragazzini di nazionalità romena residenti presso il centro di Al Karama a Borgo Montello di 17 e 15 anni.

Tutto è iniziato intorno alle 2.30 quando su via Nettuno gli agenti hanno intercettato una Fiat Punto che procedeva ad alta velocità. Dopo l’alt della polizia, i due hanno proseguito la loro corsa imboccando l’Appia. Ne è nato così un inseguimento che si è concluso a Borgo Hermada lungo la Migliara 57.

Durante la fuga, con picchi di velocità che hanno toccato anche i 150Km/h, la Punto ha più volte speronato l’auto dei poliziotti che erano riusciti a raggiungerla, fino all’epilogo quando è andata fuori strada nella frazione di Terracina finendo in una cunetta.

A questo punto la scoperta da parte degli agenti: al volante c’era un giovane di 17 anni e a suo fianco una ragazzina di 15 anni, il primo con qualche precedente per reati contro il patrimonio. Durante gli accertamenti, gli agenti hanno trovato nell’auto su cui si trovavano i due giovani e di proprietà di un loro connazionale, anche dei coltelli.

Ferite lievi per i due ragazzi, con la 15enne trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Fiorini, così come per i due agenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minorenni a folle velocità sull’Appia, inseguiti dalla polizia escono di strada

LatinaToday è in caricamento