Inseguito dai carabinieri si lancia in un canale per sfuggire alla cattura e si frattura le gambe

L'episodio accaduto ad Ardea. I carabinieri di Aprilia lo hanno arrestato in esecuzione di un'ordinanza per droga, armi e ricettazione. L'uomo è stato recuperato dai vigili del fuoco

Era inseguito dai carabinieri di Aprilia che avevano un mandato di arresto e lui, nel tentativo di fuggire, si è gettato in un canale e si è fratturato le gambe. L'episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri ad Ardea. I militari hanno rintracciato e arrestato un 31enne, M.F., in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Latina per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione di armi clandestine e ricettazione.

I risultati di alcune indagini dei carabinieri avevano portato l'autorità giudiziaria a richiedere l'arresto dell'uomo che però, una volta rintracciato, si è dato alla fuga. Per sfuggire alla cattura si è lanciato in un canale e non è più riuscito a risalire. Per recuperarlo è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco di Anzio. L'uomo è stato quindi arrestato e poi ricoverato in una clinica per le fratture che si è procurato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento